nep-mfd New Economics Papers
on Microfinance and Financial Development
Issue of 2005‒11‒09
one paper chosen by
Ana Ogarrio
Kennedy School, Harvard University

  1. IL SISTEMA DEL MICROCREDITO: una cura della povertà. La prospettiva secondo YUNUS. By Tommaso Reggiani

  1. By: Tommaso Reggiani (Università Milano-Bicocca student)
    Abstract: E’ possibile intendere l’accesso al credito come un diritto umano e quindi esercitabile da qualsiasi persona, ricca o povera, istruita o analfabeta che sia? Eventualmente, una pratica ed approccio di questo tipo, è economicamente e socialmente sostenibile? Sono queste le due grandi sfide che in questo scritto cercheremo di ripercorre ed analizzare. L’intera argomentazione è tratta dal volume di Muhammad Yunus* “Il banchiere dei poveri” (1997) nel quale l’autore, nonché ideatore e teorico del sistema del microcredito, riporta le circostanze, esperienze e studi che lo hanno indotto a creare un istituto bancario che andasse oltre la mera logica della garanzia bancaria e le pratiche correnti, così da renderlo veramente accessibile e fonte di utilità per colui che del credito ha realmente bisogno: il povero.
    Keywords: MICROCREDITO, YUNUS, ETICA ED ECONOMIA
    JEL: O P
    Date: 2005–08–09
    URL: http://d.repec.org/n?u=RePEc:wpa:wuwpdc:0508005&r=mfd

This nep-mfd issue is ©2005 by Ana Ogarrio. It is provided as is without any express or implied warranty. It may be freely redistributed in whole or in part for any purpose. If distributed in part, please include this notice.
General information on the NEP project can be found at http://nep.repec.org. For comments please write to the director of NEP, Marco Novarese at <director@nep.repec.org>. Put “NEP” in the subject, otherwise your mail may be rejected.
NEP’s infrastructure is sponsored by the School of Economics and Finance of Massey University in New Zealand.